ARKEDA 2020: LE DIMENSIONI DELL’ARCHITETTURA

Le dimensioni dell’Architettura determinano spazi, progetti e materie che ad Arkeda saranno declinati nei 4 laboratori.
ARKEDA 2020: le dimensioni dell’Architettura, si articolerà proponendo nuovamente 4 LABORATORI ispirati alla contrapposizione dimensionale e relazionale degli spazi architettonici.

Confronto tra materiali progetti e prodotti per spazi fisici e spazi virtuali
Marmo, Legno, Pietra e Metallo VS Domotica, Grafica, Illuminazione, HIFI

Confronto tra arredi, materiali e progetti per spazi privati e individuali e spazi pubblici, di relazione e per la Comunità
Spazi benessere, Bagni, Cucina, zona Notte, Balcone VS Hospitality e SPA, Coworking, Giardini, Piazze, Parchi

Confronto tra arredi, materiali e progetti per spazi ed usi tradizionali a confronto con spazi innovativi e nuovi usi moderni.
Ceramiche, Legno, zone notte, a confronto con materiali sintetici, tessili, domotica, realtà aumentata, coworking

Confronto tra arredi, materiali e progetti per spazi piccoli, sistemi trasformabili, scrigno, scomparsa,
mosaici a confronto con spazi di grandi dimensioni come gres, intonaci, resine piani continui.

I laboratori Arkeda

Nei laboratori Arkeda si terrà una vera e propria messa in opera dei prodotti, dei progetti e delle materie: le aziende partecipanti con i
relatori e gli operatori che le rappresentano insieme ai nostri TUTOR dovranno dare prova dello stato della ricerca dei propri prodotti e
delle prestazioni tecniche.

I Tutor che condurranno il laboratorio aiuteranno a mettere in evidenza, come questa ricerca sia un supporto fondamentale alla professione
di architetto e si integra perfettamente al saper fare Architettura.

Programma della manifestazione

SALA PROGETTI PAD. 5 ORE 10:00 / 15:00
APERTURA E PROLOGO : LE DIMENSIONI DELL’ARCHITETTURA

Introduzione a cura dell’Arch. Roberto Cappelli
Moderatore Dott. Franco Buononato

Saluti istituzionali

Arch. G. Cappochin – Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C.
Arch. L. Di Mauro – Presidente dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Napoli
Ing. E. Cosenza – Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli
Luigi De Magistris – Sindaco di Napoli

Relatori

Arch. F. Poli
Arch. R. Marcatti
Arch. L. Giglio
Arch. E. Tresoldi
Arch. S. Cozzolino

LABORATORIO PAD. 4 ORE 15:00 / 19:00
LAB. 1 – SPAZIO FISICO VS SPAZIO VIRTUALE

Tutor

Arch. C. Olivari
Arch. L. Picardi

Confronto tra materiali progetti e prodotti per spazi fisici e spazi virtuali
Marmo, Legno, Pietra e Metallo VS Domotica, Grafica, Illuminazione, HIFI

I crediti formativi saranno concessi esclusivamente ai professionisti che avranno seguito tutte le quattro ore di corso di formazione.

SALA PROGETTI PAD. 5 ORE 15:30 / 19:00
“SUPER BONUS ED ECOBONUS VERSO IL 2021”

A cura dell’Ordine degli Architetti di Napoli CNAPPC
I crediti formativi saranno concessi esclusivamente ai professionisti che avranno seguito tutte le quattro ore di corso di formazione

SALA ARCHITETTURA PAD. 6 ORE 15:00 / 19:00
LE NUOVE DIMENSIONI DELL’ARCHITETTURA: LA SCUOLA DEL FUTURO

A Cura del Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C.
I crediti formativi saranno concessi esclusivamente ai professionisti che avranno seguito tutte le quattro ore di corso di formazione

SALA PROGETTI PAD. 5 ORE 09:30 / 13:30
SEMINARIO DI DEONTOLOGIA 2020

A cura dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Napoli
I crediti formativi saranno concessi esclusivamente ai professionisti che avranno seguito tutte le quattro ore di corso di formazione.

LABORATORIO PAD. 4 ORE 10:00 / 14:00
LAB. 2 – SPAZIO PRIVATO VS SPAZIO PUBBLICO

Tutor

Arch. E. Cappelli
Arch. V.Orgitano

Confronto tra arredi, materiali e progetti per spazi privati e individuali e spazi pubblici, di relazione e per la Comunità
Spazi benessere, Bagni, Cucina, zona Notte, Balcone VS Hospitality e SPA, Coworking, Giardini, Piazze, Parchi

I crediti formativi saranno concessi esclusivamente ai professionisti che avranno seguito tutte le quattro ore di corso di formazione.

SALA ARCHITETTURA PAD. 6 ORE 15:00 / 19:00
HOSPITALITY E TURISMO: PROGETTAZIONE, FINANZIAMENTI, OPPORTUNITÀ PER LE STRUTTURE RICETTIVE. FONDI REGIONALI E ACCESSO AL CREDITO

A cura dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Napoli

LABORATORIOPAD. 4 ORE 15:00 / 19:00
LAB. 3 – SPAZIO TRADIZIONALE VS SPAZIO INNOVATIVO

Tutor

Arch. M. Stradolini
Arch. R. Arpenti

Confronto tra arredi, materiali e progetti per spazi ed usi tradizionali a confronto con spazi innovativi e nuovi usi moderni.
Ceramiche, Legno, zone notte, a confronto con materiali sintetici, tessili, domotica, realtà aumentata, coworking

I crediti formativi saranno concessi esclusivamente ai professionisti che avranno seguito tutte le quattro ore di corso di formazione.

SALA PROGETTI PAD. 5 ORE 10:00 / 14:00
“GLI STATI GENERALI DELL’ARCHITETTURA”

A cura dell’Ordine degli Architetti di Napoli CNAPPC

I crediti formativi saranno concessi esclusivamente ai professionisti che avranno seguito tutte le quattro ore di corso di formazione.

LABORATORIO PAD. 4 ORE 10:00 / 14:00
LAB. 4 – SPAZIO LIMITATO VS SPAZIO ILLIMITATO

Tutor

Arch. V. Solano
Arch. M.Elia

Confronto tra arredi, materiali e progetti per spazi piccoli, sistemi trasformabili, scrigno, scomparsa,
mosaici a confronto con spazi di grandi dimensioni come gres, intonaci, resine piani continui.

I crediti formativi saranno concessi esclusivamente ai professionisti che avranno seguito tutte le quattro ore di corso di formazione

Mostre 2020

Mostra Fotografica: architetture di Mario Ferrara
Le Ceramiche di Roberto Mango a cura del Professor Ermanno GUIDA
La memoria del design: il MODERNARIATO a cura di M. CAIAFA
Isoliamoci, riflessioni sulla quarantena a cura di Paolo Di Martino
Mostra a cura dell’Ordine degli Architetti di Napoli
Mostra a cura del Consiglio Nazionale degli Architetti
Mostra a cura degli Ingegneri
Mostra ADI Campania

Il teatro delle idee 2020

Protagonisti dell’architettura e del design in scena.
Da Venerdì a Domenica incontri, confronti e conversazioni libere di ½ ora con:
F. Poli, R. Marcatti, E. Baleri, S. Ferrari, V. Orgitano, D. Della Porta, A. Jandoli, S. Cozzolino, G. Tartaro e tanti altri.